top of page

Aggiustare il respiro

Tanto sappiamo che sei lì,

a far da vedetta,

vicino al tuo grande albero,

in alto.

 

Ciao Ale. 

Stiamo cercando le parole giuste,

quelle che tu sapevi usare bene,

le tue parole intelligenti, profonde,

puntuali, appassionate, che ci aiutavano ad avere uno sguardo sempre diverso sulle cose.

Le parole grazie alle quali hai saputo segnare il mondo,

e le nostre giornate, perché ad esse

hai sempre saputo unire pensiero ed azione,

con una profonda coerenza, ironia, caparbietà, resistenza. 

 

Abbiamo la certezza

che ciò che abbiamo costruito insieme

continuerà ad essere,

così come lo volevi tu: in alto.






7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page