L'Associazione Micro Macro nasce nel 1991. Ne fanno parte artiste, artisti, professioniste e professionisti  che si sono incontrati al Teatro delle Briciole, dove si sono formati e dove hanno iniziato una ricerca artistica che ha come vocazione il teatro per l’infanzia e le nuove generazioni, il teatro di figura e le creazioni d’arte comunitaria. Dal 2020 si interrompe bruscamente la collaborazione con il Teatro delle Briciole e l’associazione decide di mantenere vivo un progetto teatrale, per ora nomade e senza dimora, fondato sull’idea  che il teatro debba rivestire un ruolo sociale e politico per la formazione etica, estetica e di sguardo della comunità.

Dal 2014 Micro Macro si occupa della realizzazione di Insolito Festival che si svolge nei mesi estivi e mette al centro della propria visione il rapporto con la città, con i luoghi urbani e con i suoi abitanti. La programmazione si rivolge a un pubblico intergenerazionale, di bambini, giovani e bambini e propone uno sguardo sul teatro contemporaneo orientato alla varietà di linguaggi, poetiche e generi. Accanto alle ospitalità di artisti contemporanei del panorama nazionale e internazionale, le creazioni ad hoc dell’associazione, che hanno spesso il sapore delle esplorazioni urbane e dell’incontro con la comunità, come con i progetti di Elisa Cuppini Rent a movement o Pankine.

Tra le iniziative in corso:  S-Chiusi, la cui quarta edizione sarà realizzata per Parma Capitale della Cultura 20+21, un viaggio teatrale nei negozi chiusi che ha avuto l'obiettivo di mostrare come il teatro possa incidere sulla dimensione comunitaria del vivere urbano; Dialoghi dell’infanzia, un'installazione sonora per adulti per raccontare cosa pensano i bambini dei grandi temi: Dio, Madre natura, la morte.

Nel 2021 sulle orme di S-chiusi nasce Botteghe a Raccolta. Un inventario poetico ad uso futuro, per raccogliere e catalogare errori, cose perdute, parole importanti, desideri, attese come atto di creazione comunitaria da lasciare in eredità al futuro.

L’Associazione collabora con la Piccionaia –Centro di produzione teatrale, per la realizzazione di nickname: @leonechestriscia, spettacolo digitale rivolto agli adolescenti sul tema del cyberbullismo.

Sono attive collaborazioni con l’Università di Parma rafforzata dalla recente convenzione con Comune e Università –Parma Città Universitaria. Dal 2020 Micro Macro è socio dell'Associazione Scenario, di UNIMA Italia e partner di Animateria-Corso di formazione per operatore esperto nelle tecniche e nei linguaggi del teatro di figura. 

Contattaci

Il tuo messaggio è stato inviato!

  • Facebook
  • Instagram