top of page

mar 05 set

|

Spazio Malerba, Largo Otto Marzo

Grazie della squisita prova

Un dialogo, commovente e struggente, tra due generazioni di artisti, che sembra parlare di teatro, ma alla fine si apre alla vita intera.

Grazie della squisita prova
Grazie della squisita prova

Dove e quando

05 set 2023, 21:30

Spazio Malerba, Largo Otto Marzo, Largo Otto Marzo, 43124 Parma PR, Italia

Info

Biglietto intero €7, ridotto studenti €5

In vendita qui o presso la libreria Mondadori di Piazza Ghiaia (Parma)

Compagnia Vetrano-Randisi e Kepler-452 

GRAZIE DELLA SQUISITA PROVA

La storica coppia teatrale formata da Enzo Vetrano e Stefano Randisi, cuore pulsante di una tradizione teatrale antichissima e contemporanea, incontra Nicola Borghesi, regista trentacinquenne, nei corridoi dei teatri che comunemente frequentano. Si conoscono, si parlano, si vanno reciprocamente a vedere in scena. Tra loro scatta una strana, ineffabile scintilla, che ha a che fare con una forma di amore per il teatro che non sanno bene definire, ma che sentono comune. Le loro vite teatrali sono lontane anni luce, appartengono a mondi incomparabili, eppure hanno molte cose da dirsi. Ci sono, forse, molti misteri, che devono essere ascoltati e trasmessi. Un qualcosa di immutabile che, da sempre, porta sul palcoscenico chi ha deciso di dedicare ad esso la propria vita.

Attori, autori e registi teatrali, Enzo Vetrano e Stefano Randisi lavorano insieme dal 1976. Tra il 1983 e il 1992 hanno formato una compagnia all’interno della Cooperativa Nuova Scena di Bologna, per la quale hanno scritto, diretto e interpretato numerosi spettacoli, partecipando a diversi lavori con Leo de Berardinis. Dal 2015 “Compagnia Vetrano – Randisi / Diablogues“ è una firma della Cooperativa Le Tre Corde, attività teatrale di interesse regionale dell’Emilia Romagna. 

Nicola Borghesi è un autore, regista e attore di Bologna fondatore della compagnia Kepler-452, specializzata in teatro documentario, con la quale realizza reportage teatrali, spettacoli partecipati, format audioguidati. La sua indagine si focalizza soprattutto sull’invenzione di dispositivi artistici di messa in scena della realtà. Il suo metodo di ricerca, fondato sull’ascolto delle biografie, lo porta a passare lunghi periodi in luoghi insoliti per raccontarli: centri di sgomberati, fabbriche occupate, campi rom, carceri, scuole superiori, comunità di sikh.

Uno spettacolo di Enzo Vetrano, Stefano Randisi e Nicola Borghesi Scritto da Nicola Borghesi Regia di Enzo Vetrano e Stefano Randisi Una coproduzione Le Tre Corde - Compagnia Vetrano/Randisi e Kepler-452 Con il sostegno di Liberty Associazione Coordinamento tecnico Antonio Rinaldi Organizzazione Roberta Gabriele  Si ringrazia ERT / Teatro Nazionale Le Tre Corde – Compagnia Vetrano/Randisi e Kepler-452 sono sostenute dalla L.R. 13/99

Condividi questo evento

bottom of page