top of page

ven 29 set

|

WOPA

E.T. Erotic Theatre

Una serata per soli adulti dedicata al teatro di figura e all’eros

E.T. Erotic Theatre
E.T. Erotic Theatre

Dove e quando

29 set 2023, 21:00 – 22:00

WOPA, Via Palermo 6

Info

SOLD OUT

Posti ancora disponibili per la replica straordinaria di sabato 30 settembre, ore 19. Prenotazioni unicamente via mail a insolitofestival@gmail.com

Alain Moreau / Beatrice Baruffini / Emanuela Dall’Aglio 

E.T. EROTIC THEATRE

Tre corti d'autore di teatro di figura

a cura di Flavia Armenzoni

Una serata speciale con tre appuntamenti dedicati all’eros attraverso il linguaggio ironico, impertinente e umoristico del teatro di figura. Due corti teatrali creati appositamente per Insolito e il ritorno, in prima nazionale, di Alain Moreau e del Tof Théâtre.

LUMINOSI

Breve spettacolo di teatro di figura per soli adulti

di Emanuela Dall’aglio, con Emanuela Dall'Aglio e Irene Grossi, voci Sebastiano Sicurezza e Stefano Pirovano, tappeto sonoro Stefano Pirovano

L’arte della seduzione, in natura, trova sempre fantasiosi modi perché il maschio possa farsi bello e appariscente agli occhi dell’agognata possibile amante, creste, colori sgargianti, vocalizzi e a volte luminescenze. Se applicassimo il fenomeno della bioluminescenza ai sapiens... cosa accadrebbe, come saremmo, cosa di noi si illuminerebbe? Per rispondere ad alcune di queste domande, è nato questo racconto al buio. Al buio avvengono “certi tipi di cose”, il buio spesso aiuta, aiuta a nascondere o a svelare e sicuramente stimola l’immaginazione... Quindi in un buio luminoso si sviluppa questa storia, la cui trama è un grande classico di tutti i tempi che, per motivi fisiologici, non può durare più di 15 minuti.

POST HOT IT

di Beatrice Baruffini, con Agnese Scotti

Marina Abramovic nel suo manifesto scriveva “un artista dovrebbe sviluppare un punto di vista erotico sul mondo”. Un artista ha dunque il dovere di essere erotico e di sedurre il suo pubblico, in ogni modo possibile; ma come mettere in pratica la straordinaria arte della seduzione senza dimenticarsene più? Ecco che il post-it, creato appositamente per appuntarsi parole, frasi, ricordi, diviene l’oggetto privilegiato e protagonista di questa sorta di lezione divulgativa e inusuale breviario erotico.

ETE 69 ( ESTATE 69)

di e con Alain Moreau (TOF Théâtre, Belgio)

Alain Moreau del TOF Théâtre torna con uno dei suoi personaggi più noti, ormai caro anche al pubblico di Parma che, numeroso, ha visitato il suo Atelier nel progetto S-chiusi. A Insolito Festival presenta un nuovissimo corto in prima nazionale: Jean, una marionetta a misura d’uomo, con la dolcezza e la malizia della sua età, ci regala una nuova puntata dei suoi ricordi giovanili. Video e figure in miniatura, manipolate dallo stesso Jean, ci portano indietro nel

tempo, all’estate del ‘69. Con la mitica due cavalli, una coppia si nasconde, alla ricerca di un angolino all’ombra, lontano dagli sguardi. Un cesto di vimini, una tovaglia a quadretti, dune e cespugli... sono questi gli ingredienti per un picnic.. infuocato.

Champ serré

Panier d’osier et nappe à carreaux

Prairies et buissons... ardents!

La vache voit arriver la deux-chevaux

Sous le soleil exactement

À la recherche d’un coin d’ombre,

D’un coin de sombre

Loin des regards

Pique-nique torride

La vache à tâches les cache...

Champ large

Jean joue avec ses souvenirs

Ils lui sortent de la tête et des mains

Ils entrent dans nos yeux, nos oreilles...

Alors s’allument nos petits soleils

Condividi questo evento

bottom of page